Pianifica la tua visita

Approfittate della vostra visita a Cartasia Lucca Biennale per scoprire il meraviglioso territorio della lucchesia, zona ricca di storia, arte, cultura, con un'offerta per chi ama sia il mare che le montagne. La città di Lucca infatti si trova in pianura ai piedi delle Alpi Apuane e dista meno di mezz'ora dalle coste della Versilia.

 

Cosa vedere a Lucca

Le mura di Lucca sono la prima cosa che colpisce quando si arriva alla città: alte 12 metri, larghe 30 metri e lunghe circa 4 km, le mura sono un bellissimo viale alberato dove passeggiare, fare sport, o godersi il bellissimo panorama. Un bel modo per visitare sia le mura che la città è noleggiare una bicicletta presso i numerosi negozi disponibili. Le mura sono da ammirare non solo per la loro bellezza architettonica, ma anche per la loro unicità: sono l'unico esempio di mura difensive dell'età moderna arrivate intatte fino ai nostri giorni.

Lucca è la città delle torri, e per questo la visita a quello che simboleggia la città è d'obbligo: La Torre Guinigi, alta 45 metri, ha sulla cima un giardino di bellissimi lecci secolari, un riparo ideale dopo una scalata di 230 scalini.

Il cuore della città è Piazza Anfiteatro, luogo ideale per aperitivi all'aperto e mercatini, è una delle piazze più belle d'Italia. Riconoscibile per la sua forma a cerchio apparentemente chiusa, con quattro porte a volta d'accesso, una delle quali conduce direttamente su Via Fillungo, la via dei negozi ideale per gli acquisti.

 lucca

Le chiese di Lucca sono numerose (è detta anche città delle 100 chiese), particolarmente meritevoli di una visita sono il Duomo di San Martino (al suo interno giacciono due straordinarie opere: il Monumento Funebre di Ilaria del Carretto realizzato da Jacopo della Quercia, e l'antico crocifisso del Volto Santo che rappresenterebbe il vero volto di Cristo). Dopo il Duomo di San Martino, le due chiese più importanti sono quelle di San Michele (dall'alta facciata su cui spicca san Michele Arcangelo che uccide il Drago) e San Frediano (dall'incantevole facciata a mosaico, ospita il corpo mummificato di Santa Zita).

 dintorni

Cosa vedere nei dintorni

C'è qualcosa per tutti: dalle visite culturali alle escursioni sportive, dal mare alla montagna, dal relax nella natura ai locali notturni in riva al mare.

La pianura di Lucca comprende le celebri Ville lucchesi (residenze storiche arricchite da eleganti parchi con giardini e fontane: tra cui Villa Grabau, Villa Bernardini, Villa Mansi, Villa Oliva e Villa Camigliano) e castelli medievali (tra i quali il Castello di Nozzano, la fortezza di Montecarlo, il Castello di Altopascio).

Risalendo il fiume Serchio che attraversa la città, si possono raggiungere bellissimi borghi medievali come Borgo a Mozzano (noto per il Ponte del Diavolo), Barga e Castelnuovo di Garfagnana. La zona della Garfagnana, distante circa un'ora da Lucca, è ricco di paesaggi naturali e sentieri di montagna, comprendendo vette come le Alpi Apuane e l'Appennino Tosco-emiliano. In zona è possibile praticare escursioni in montagna, rafting, torrentismo, arrampicata, visite in grotta e tanto altro.

Per chi amasse il mare, la Versilia dista meno di mezz'ora da Lucca, ricca di località balneari e locali notturni, da Viareggio a Forte dei Marmi. Per gli appassionati di musica, è possibile visitare anche la Villa di Puccini che si affaccia sul suggestivo Lago di Massaciuccoli.

Sono facilmente raggiungibili anche altre importanti città d'arte come Pisa (distante 20 km) e Firenze (distante 70 km).

 

Come arrivare

Lucca è facilmente raggiungibile, sia in macchina che con mezzi di trasporto pubblico. Il centro della città si presta ad essere percorsa facilmente a piedi o in bici (noleggiabile presso numerosi negozi in centro).

In Macchina
Lucca è facilmente raggiungibile in macchina, trovandosi sulla linea autostradale che connette Firenze con Pisa e la costa della Versilia, denominata A11 Firenze - Mare. Sia che veniate da nord o da sud, quindi, è necessario prendere l'A11 ed uscire a Lucca est o ovest (si trovano entrambe a circa 1 km dal centro della città). Venendo dalla costa, è opportuno prendere a Viareggio la diramazione autostradale che collega la A12 Genova - Roma direttamente con Lucca (la cosiddetta Bretella). Se vi trovate all'aeroporto di Pisa o Firenze ed avete noleggiato un'auto, seguite le indicazioni per l'A11.
Attenzione però alla guida in città: il centro storico è interdetto al traffico e si rischiano multe!

 come arrivare-min

Treno
Il modo più semplice e veloce di arrivare a Lucca, risparmia la fatica del traffico e della ricerca di un parcheggio. La stazione di Lucca si trova a meno di 5 minuti a piedi da Porta San Pietro, un accesso al centro storico. Si trova sulla linea ferroviaria che unisce Firenze a Viareggio o a Pisa, per cui è ben fornito dal servizio ferroviario. Da Pisa si impiegano 15-20 minuti, da Firenze 1 ora e 20 minuti, e da Viareggio 20 minuti.
Vi invitiamo a consultare il sito di Trenitalia per i costi e orari QUI.

Autobus
La stazione degli autobus si trova a Piazzale Verdi, dentro le mura. Le tratte più frequentate sono Firenze, Pisa e Viareggio; il tragitto è più lungo rispetto al treno, e in alcuni casi più costoso. Il servizio è gestito dalla società Vaibus, vi invitiamo a consultare gli orari sul loro sito QUI.

Aereo
Gli aeroporti più vicini sono quelli di Pisa (30 minuti in treno) e Firenze (1 ora in treno). L'aeroporto di Pisa dispone di un treno che parte direttamente dal terminal, e davanti sono disponibili anche taxi e autobus. Dall'aeroporto di Firenze sono disponibili autobus e taxi per raggiungere Lucca.

 alloggio-min

Dove alloggiare

Lucca ha un'ottima capacità ricettiva ma è una città dal forte richiamo turistico, quindi è meglio prenotare in anticipo il vostro soggiorno.

A breve proporremo un elenco di hotel/b&b convenzionati.

Dove mangiare

La cucina lucchese è tipica della tradizione toscana. Povera, genuina, con prodotti del territorio, tra i primi piatti spiccano le zuppe, come quella di farro o fagioli. Da provare la farinata, i tordelli (pasta tipica ripiena) e gli sformati di verdure. Tra i secondi il coniglio in umido, il baccalà arrostito con i ceci e, soprattutto, le rovelline, fettine di manzo impanate e fritte ripassate in un sugo con pomodori e capperi. Tra i dolci tipici locali c'è il buccellato (ciambella tipica con uvetta e anice), castagnaccio (farina di castagne, con noci sgusciate, pinoli, scorze d'arancio, uvetta, rosmarino, olio), i necci (crepes di farina di castagne e ricotta).

A breve proporremo un elenco di ristoranti convenzionati.

 cibolucca

 

Ultima modifica ilVenerdì, 08 Giugno 2018 15:10
Torna in alto

Premi

funder modulo

Newsletter Biennale

Consigliato su

consigliatovisititaly

Store

Newsletter

Info

Associazione Culturale Metropolis
Via dei Bocchi, 241 - 55012 Capannori (Lu) - Italy
T:+39 0583 928354
F:+39 0583 930988

Per sostenere il progetto scrivi a

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Privacy & Cookies

Top of Page