Paese Ospite 20

 banner-focusonjapan

La Biennale già dalla IX edizione ha mostrato la volontà di confrontarsi con altre culture che hanno tradizioni millenarie di utilizzo della carta, per questo nell’edizione 2018 è stata invitata la Cina come paese ospite, e sempre seguendo questa nuova linea di interazione culturale la prossima edizione del 2020 avrà come paese ospite il Giappone.


Il Giappone infatti è secondo solo alla Cina per quanto riguarda la tradizione della carta utilizzata nei e per i più svariati modi.

 

 

Tradizione e innovazione 

Il Washi, la cosiddetta carta giapponese, dal 2014 è entrata di diritto a far parte dei Patrimoni orali e immateriali dell’umanità dell Unesco.  

Questa carta è di uso comune per le arti tradizionali giapponesi come ad esempio Ikebana ovvero l'arte della composizione floreale, o Origami cioè l'arte di piegare la carta, oppure Shodō la famosa l'arte della calligrafia giapponese, fino anche al Sumi-e uno stile pittorico monocromatico appunto effettuato solo su questo tipo di carta giapponese.

 

origami-4074201 1920
        13390111154 7fea0bbf9b b La carta fa parte della tradizione giapponese non solo in ambito artistico ma anche architettonico, in questo contesto è obbligatorio fare una menzione d'onore per l’architetto Shigeru Ban, che ha fatto del cartone e della carta la sua cifra stilistica diventando ad oggi il più famoso ed importante architetto che utilizza questi materiali sia a scopo umanitario (si dedica alle situazioni di disagio e di impellente necessità per costruire strutture e alloggi velocemente) che a strutture museali o grandi complessi come quello realizzato a l'Aquila dopo il terremoto.

 

Per dar voce a questa tradizione anche in Italia saranno presenti alla Biennale figure di rappresentanza giapponesi sia di importanza istituzionale che artistica affinché siano  mostrate le loro abilità e la loro particolare ed unica modalità di creazione con la carta. L’impegno della Biennale è anche quello di creare grazie ad una collaborazione tra un’università italiana ed una giapponese un padiglione dedicato alla loro arte, naturalmente costruito con i materiali cardine dell’evento, così da creare per le opere di artisti giapponesi un focus particolare ed unico.

 

 

 

Torna in alto

Premi

funder modulo

Newsletter Biennale

Consigliato su

consigliatovisititaly

Store

Newsletter

Info

Associazione Culturale Metropolis
Viale Giovanni Pacini, 75 - 55100 Lucca - Italy
T:+39 0583 928354

Per sostenere il progetto scrivi a

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Privacy & Cookies

Top of Page